lapugliativaccina.regione.puglia.it

Un medico dell’Istituto neurologico Casimiro Mondino di Pavia, e docente dell’Università di Pavia, è stato condannato a cinque anni dal giudice per le indagini preliminari di Pavia (a conclusione di un processo svoltosi con rito abbreviato) con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di due sue pazienti. Secondo quanto emerso dalle indagini, Fabio Antonaci, 59 anni, medico del Centro Cefalee dell’istituto, avrebbe abusato sessualmente di una paziente conosciuta su Facebook, in una pagina del social network dedicata alle cefalee. I fatti risalgono al 2012. Gli investigatori, grazie alle intercettazioni effettuate sul telefono del professionista, hanno accertato anche un secondo episodio di violenza su un’altra paziente. Da qui l’inchiesta sfociata poi nel processo di primo grado conclusosi con la condanna a cinque anni, oltre al pagamento di una provvisionale di 30mila euro a entrambe le vittime delle molestie.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui