Dal quartiere San Pasquale al Libertà, da San Girolamo al San Paolo. I festeggiamenti dalla Vigilia a Bari sono stati e continuano ad essere  “rumorosi” nonostante l’ordinanza n.2017/02115 dello scorso 20 dicembre. Che vieta fino al primo gennaio l’utilizzo di ogni tipo di fuoco d’artificio, benché di libera vendita, in luogo pubblico e anche in luogo privato (tipo rauti o petardi, petardo flash, petardo saltellante, sbruffo, mini razzetto, razzo, candela romana, tubi di lancio, loro batterie e combinazioni).

L\'articolo continua sotto alla pubblicità

Tutte le forze di polizia potranno applicare sanzioni al maggior numero di trasgressori, “effettuare riprese fotografiche, cinematografiche, filmate, o mediante apparecchiature a raggi infrarossi”, si legge nell’ordinanza. Anche nel caso di documentazioni raccolte dai cittadini “nell’interesse proprio o della collettività”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here