Bari, ordinanza anti botti non rispettata: fuochi in tutta la città. Il divieto vale fino al primo gennaio

Il Comune invita a riprendere i trasgressori e ad inviare i filmati alle forze dell'ordine


Dal quartiere San Pasquale al Libertà, da San Girolamo al San Paolo. I festeggiamenti dalla Vigilia a Bari sono stati e continuano ad essere  “rumorosi” nonostante l’ordinanza n.2017/02115 dello scorso 20 dicembre. Che vieta fino al primo gennaio l’utilizzo di ogni tipo di fuoco d’artificio, benché di libera vendita, in luogo pubblico e anche in luogo privato (tipo rauti o petardi, petardo flash, petardo saltellante, sbruffo, mini razzetto, razzo, candela romana, tubi di lancio, loro batterie e combinazioni).

Tutte le forze di polizia potranno applicare sanzioni al maggior numero di trasgressori, “effettuare riprese fotografiche, cinematografiche, filmate, o mediante apparecchiature a raggi infrarossi”, si legge nell’ordinanza. Anche nel caso di documentazioni raccolte dai cittadini “nell’interesse proprio o della collettività”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here