Truffava i giovani in cerca di lavoro utilizzando in maniera fraudolenta il brand Fiat e facendosi accreditare soldi per la partecipazione a fantomatiche selezioni per il reperimento di personale nello stabilimento automobilistico. I carabinieri di Termoli, a seguito di indagini, hanno denunciato un uomo, un 43enne, residente nella provincia di Bari.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità Storia d'Italia

L’indagato aveva pubblicato su un noto sito internet un’inserzione prossime assunzioni da parte di Fca di Termoli chiedendo il preliminare pagamento di 81 euro da versare su una predisposta carta Postepay. I giovani, una volta presentatisi nello stabilimento, si sono resi conto del raggiro. I militari dopo aver raccolto la denuncia delle vittime del reato e tutti gli elementi utili alle indagini, avvalendosi anche della preziosa collaborazione della dirigenza Fiat, riuscivano a risalire all’identità dell’autore della truffa attraverso accertamenti tecnici.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here