Cabtutela.it
acipocket.it

I carabinieri di Andria hanno arrestato un 31enne andriese, già noto alle forze di polizia  per analoghi precedenti, sottoposto agli arresti domiciliari, in zona Santa Maria dei Miracoli.

Quando il prevenuto ha aperto la porta d’ingresso dell’abitazione l’odore che si è sprigionato dall’interno i militari hanno ritenuto opportuno approfondire la verifica. Sono stati stati così trovati nascosti in un’ intercapedine di un mobile posto nella cucina un bilancino di precisione e tre coltelli imbrattati di hashish, assieme a un rotolo di nastro isolante ed un paio di forbici. Nell’armadio della camera da letto, invece, sono stati rinvenuti 370 euro in contanti, mentre 8,20 grammi di marijuana e uno di hashish erano celati all’interno di una borsa termica. Rinvenuto anche un cellulare con cui l’arrestato contattava la clientela. Il 31enne è stato rinchiuso in carcere.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui