Il Consiglio regionale ricorda il critico cinematografico di Bari Vito Attolini

Vito Attolini, una vita al servizio della cultura, vissuta intensamente con il cinema e per il cinema. Il Consiglio regionale della Puglia ha dedicato un ricordo al critico cinematografico


Vito Attolini, una vita al servizio della cultura, vissuta intensamente con il cinema e per il cinema. Il Consiglio regionale della Puglia ha dedicato un ricordo al critico cinematografico. Ad un mese dalla scomparsa, l’11 dicembre 2017 all’età di 86 anni, la Sezione consiliare biblioteca e comunicazione istituzionale e l’associazione “Attraverso lo spettacolo”, che Attolini ha contribuito a fondare, hanno riunito amici e colleghi per un incontro in ricordo di “una delle personalità più importanti della cultura pugliese”, ha detto il presidente dell’Assemblea regionale Mario Loizzo. “Un tributo doveroso – ha continuato – un momento di riflessione e di omaggio dedicato ad un critico prestigioso, un uomo di cultura appassionato, uno scrittore e giornalista”, che ha curato diversi libri e collane di cinema edite dalla biblioteca consiliare “Teca del Mediterraneo”.

Il presidente del Consiglio regionale ha ringraziato la famiglia per la disponibilità dichiarata a collaborare con la “Teca” per la catalogazione nell’Archivio storico regionale dello spettacolo dell’ingente fondo documentale raccolto da Vito Attolini. “Una miniera di notizie e di cultura che rafforza il patrimonio culturale che vogliamo mettere a disposizione di tutti” e che va destinato in particolare ai giovani. Oggi “hanno bisogno d’essere aiutati a maturare uno spirito critico per poter distinguere i tanti contributi positivi dai non pochi contenuti negativi che circolano nel web”, ha fatto presente.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here