“Al di là della lunga trasferta e di alcune defezioni, entreremo in acqua con la convinzione di far bene. Ci siamo allenati al meglio in queste settimane e proveremo in tutti i modi di fare risultato”. Gaetano Del Giudice, punto di forza della prima squadra e allenatore dell’Under 17 della Waterpolo Bari, racconta così lo spirito col quale le calottine biancorosse tornano in vasca dopo la lunga pausa natalizia per riprendere il loro cammino nella serie A2 (girone Sud) di pallanuoto.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità Storia d'Italia

Capitan Di Pasquale e compagni sono impegnati in questa quinta giornata nella difficile trasferta di Catania contro Muri Antichi (domani, ore 16). I siciliani sono squadra battagliera, di categoria, ben organizzata, caratterizzata da buone capacità atletiche, tanto nuoto e almeno tre elementi di esperienza, tra cui Scebba e Paratore, in grado di mettere in difficoltà chiunque. Con quattro punti seguono in classifica i biancorossi (due soli in meno della Waterpolo Bari) e hanno salutato il 2017 con una vittoria pesantissima a Salerno, contro Tgroup Arechi, una delle favorite del torneo. I ragazzi allenati da Risola hanno invece chiuso l’anno con una vittoria allo Stadio del Nuoto, sofferta e meritata, contro Roma Arvalia. Per questa trasferta mancheranno tra gli altri Padolecchia, Palmisano e Patti, e troveranno spazio gli under reduci dall’ottimo Trofeo Città di Bari, Clemente, Del Core, Demarco e Sasso, oltre a Martiradonna, tornato secondo portiere al posto di Orsi.

“Dobbiamo giocare senza alcun timore – spiega ancora Del Giudice – e cercare di mettere in difficoltà l’avversario creando le migliori condizioni di gioco per i nostri titolarissimi, capaci di fare la differenza. Loro stanno facendo un bel campionato, vengono dalla vittoria contro Arechi, hanno giocatori di categoria che vanno tenuti a bada, ma dovranno essere attenti a noi. Li affrontiamo in casa loro con una formazione piuttosto corta e sappiamo che ci saranno tante difficoltà. Ma una situazione simile l’abbiamo già vissuta a Roma contro la Vis dove abbiamo tirato fuori quel qualcosa in più che ci ha permesso di vincere. Dobbiamo riprovare a ripetere quel tipo di prestazione e credere di poter ottenere punti”.

Del Giudice ricorda anche le difficoltà che la squadra può incontrare dopo una pausa di un mese, ma sottolinea come il periodo sia servito per provare nuovi schemi: “Mister Risola ci ha messo nelle condizioni di provare nuove soluzioni di gioco e di caricarci fisicamente con una preparazione ad hoc. Cercheremo di mettere a frutto queste settimane di allenamenti, sicuri che presto avremo i benefici di questa preparazione”. Aggiornamenti del risultato saranno disponibili sulla pagina Facebook dello Stadio del Nuoto di Bari.

 

Quinta giornata serie A2 (girone Sud)

Piscina Nesima di Catania, sabato 13 gennaio 2018, ore 16

Muri Antichi Catania – Waterpolo Bari

 

Waterpolo Bari: Tramacera, De Luce, Sassanelli, Demarco, Provenzale, Gregorio, Santamato, Di Pasquale, Del Giudice, Sasso, Del Core, Clemente, Martiradonna. All. Antonello Risola

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here