Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Riprende il restaurto del Bastione che ospiterà la sede del Museo archeologico della città di Bari. Questa mattina il sindaco Antonio Decaro, accompagnato dal soprintendente Luigi La Rocca e dall’assessore alle Culture Silvio Maselli, si è recato sul cantiere di Santa Scolastica.

“La ripartenza dei lavori di recupero del complesso di Santa Scolastica è un intervento fondamentale per completare il sistema dell’offerta culturale in città e in tutta la terra di Bari – ha commentato il sindaco – al termine di questo cantiere, dell’importo complessivo di 2 milioni 200mila euro, saranno restaurati e allestiti il piano terra e il primo piano dell’immobile. Entro la fine dell’estate avremo finalmente la possibilità di ammirare centinaia di reperti archeologici di inestimabile valore ritrovati nel tempo in tutta la terra di Bari. In particolare, per quanto riguarda i lavori al piano terra, sarà possibile, già nei prossimi mesi, aprirne alcuni spazi allestendo un’esposizione di reperti della città risalenti al periodo che va dall’età del Bronzo al Medioevo e collegandoli con l’area già fruibile del Bastione e con gli spazi all’aperto dove sono presenti gli scavi archeologici di piazza San Pietro”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui