lapugliativaccina.regione.puglia.it

Un gommone oceanico che trasportava circa 900 chili di marijuana, che sul mercato clandestino al dettaglio avrebbero fruttato oltre 8 milioni di euro, è stato sequestrato al largo di Pugnochiuso (Foggia) da uomini del Reparto operativo aeronavale della guardia di finanza di Bari.

I due scafisti a bordo, dopo una rocambolesca fuga, sono stati arrestati: si tratta di due albanesi di 52 e 39 anni. I trafficanti, alla vista delle unità della finanza, si sono liberati di parte del carico gettandolo in mare ed hanno abbandonato l’imbarcazione sulla spiaggia di Pugnochiuso, fuggendo nell’entroterra. Sono stati però rintracciati nella villetta di un residence.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui