Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

SECONDO TEMPO

45′ Finisce senza recupero al San Nicola: Empoli batte Bari 4-0, a coronamento di un’autentica lezione di calcio dal punto di vista tecnico, tattico e caratteriale.

42′ Brienza da buon capitano non si arrende: supera Polvani sulla destra e crossa per D’Elia, anticipato da Provedel.

40′ Altro cambio nell’Empoli: entra Polvani, fuori Di Lorenzo per crampi.

40′ Corner di Petriccione e stacco di Diakitè che non trova la porta sullo stacco di testa.

37′ Sostituzione nell’Empoli, dentro Lollo per Caputo.

36′ Cambio nel Bari: esce Improta, entra D’Elia.

34′ Quarto gol dell’Empoli! C’è gloria anche per il neoentrato Ninkovic, che triangola con Caputo – tutto di punta – ai venti metri, entra in area in posizione di mezzo destro e in diagonale trafigge ancora una volta Micai.

30′ Basha rischia un’autorete clamorosa, rimedia Micai deviando in angolo.

28′ Cambio nell’Empoli: fuori un sontuoso ma stanco Zajc, dentro Ninkovic.

25′ Tiraccio di Gyomber, nulla di fatto.

23′ Caputo si smarca in area, ma perde l’attimo per la conclusione.

19′ Terzo gol dell’Empoli! Splendida la punizione dai venticiqnue metri di Zajc, con pallone che scavalca la barriera, picchia sulla parte bassa della traversa e finisce in rete.

18′ Ammonito Basha (Bari), che frana su Zajc ai venticinque metri.

14′ Doppio cambio nel Bari: dentro Basha e Busellato, out Marrone e Henderson

12′ Doppia parata di Micai, che prima respinge un tiro di Bennacer da lontano, poi dice di no anche a Caputo, pescato in fuorigioco.

9′ Il Bari rischia di riaprire la partita con Cissè, la cui conclusione dalla distanza si stampa però sulla traversa.

7′ Ammonito Krunic (Empoli) che stende Brienza sulla trequarti difensiva del Bari.

5′ Ben più incisiva la conclusione di Zajc dai venti metri, che costringe a un’impegnativa parata in tuffo Micai.

3′ Prima iniziativa del Bari, chiusa da un destro debole di Brienza, neutralizzato dal portiere.

1′ Nessun cambio nel Bari.

Inizia la ripresa al San Nicola, il Bari deve rimontare due reti.

PRIMO TEMPO

45′ + 3′ Finisce il primo tempo al San Nicola, Empoli meritatamente in vantaggio per 2-0 grazie alle reti di Donnarumma e Caputo. Il miglior attacco del campionato ha avuto gioco fin troppo facile nel sorprendere a ripetizione la retroguardia pugliese.

45′ + 2′ Marrone rischia la seconda ammonizione con un durissimo intervento a centrocampo su Di Lorenzo. Letteralmente graziato il difensore del Bari.

45′ Ci saranno due minuti di recupero.

43′ Bari vicino al gol: traversone alto di Petriccione per la testa di Improta, palla alta di poco.

39′ Brienza prova a dare qualità all’offensiva del Bari, ma il successivo sinistro di Improta è debole e viene respinto.

37′ Empoli vicino al tris con Donnarumma, al termine di un’azione in velocità: solo un grande intervento di Micai nega il gol all’attaccante dei toscani.

35′ Giallo anche per Henderson. C’è una sola squadra in campo.

32′ Ammonito Marrone, stordito da un triangolo fra Donnarumma e Caputo.

29′ Raddoppio dell’Empoli: Caputo! L’ex biancorosso riceve palla sulla sinistra, si beve Diakité e batte in diagonale Micai. Tutto troppo facile. Caputo non esulta, in segno di rispetto verso i suoi ex tifosi.

28′ Sabelli perde un pallone sanguinoso e da il “la” al contropiede dell’Empoli, ma il tiro di Bennacer termina oltre il palo.

27′ Azione da ping pong al limite dell’area dell’Empoli. Il Bari prova più volte la conclusione, sempre respinta.

23′ Bella iniziativa di Cissè, che riceve palla da Sabelli ai venti metri, se la alza di destro e calcia al volo in diagonale: palla fuori misura.

20′ Inguardabile sinistro di Henderson dai venti metri, dopo un angolo battuto lungo da Brienza e respinto dalla difesa dell’Empoli.

18′ Empoli vicino al raddoppio con Donnarumma, che smarcato centralmente dal liscio di un difensore del Bari, dopo uno sfondamento empolese sulla destra della retroguardia biancorossa, angola troppo il destro e non trova la porta.

15′ Ci prova di destro da dentro l’area Improta, servito da Cissè: pallone sporcato, facile la parata del portiere ospite.

14′ Brienza verticalizza bene su Improta, anticipato da Romagnoli. A terra Donnarumma dopo un contrasto con Gyomber.

11′ Il Bari prova a reagire: triangolo Sabelli-Brienza-Sabelli, cross per Cissè fermato dalla difesa empolese.

9′ Caputo vicino al raddoppio: Micai si salva di piede.

8’ Gol dell’Empoli, segna Donnarumma su assist di Pasqual.

4’ Occasione Bari con un cross rasoterra per Cissé che non riesce a impattare il pallone

2’ Micai subito incerto su una conclusione debole

All’andata finì 3-2 per l’Empoli, trascinato dall’ex capitano biancorosso Caputo. Oggi il Bari cerca la rivincita, per tornare davanti ai toscani in classifica e magari avvicinare Frosinone e Palermo, prime con cinque punti di vantaggio sulla squadra di Grosso. Impresa non facile perché, se è vero che l’Empoli in trasferta ha rimediato più sconfitte che vittorie, è anche vero che vanta il miglior attacco, sia esterno, sia assoluto, che sta gli permettendo di sopperire alla difesa ballerina (33 gol presi).

Il Bari, però, ha necessità di tornare a vincere dopo tre pareggi consecutivi in salsa emiliano-romagnola (0-0 col Parma, 0-0 a Carpi, 1-1 a Cesena). L’ultimo successo è il 3-1 di Perugia datato 16 dicembre, preceduto dalle sconfitte con Palermo e Virtus Entella. Insomma, va invertito il trend, in una fase tosta del campionato che vedrà poi i biancorossi ospiti di Venezia e Cremonese e impegnati in casa il 10 febbraio con l’attuale capolista Frosinone.

Le formazioni

BARI (3-4-3): Micai; Oikonomou, Diakite, Gyomber; Sabelli, Petriccione, Marrone, Henderson; Brienza, Cissè, Improta. All.Grosso

EMPOLI (4-3-1-2): Provedel; Di Lorenzo, Romagnoli, Veseli, Pasqual; Bennacer, Castagnetti, Krunic; Zajc; Caputo, Donnarumma. All. Andreazzoli


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui