Cabtutela.it
acipocket.it

Riapre il “Centro Ludico Tretrentaseimesi Don Tonino Bello” dal primo marzo al 31 luglio. Sino al 16 marzo sarà possibile effettuare la richiesta dei buoni servizio registrandosi ed accedendo al sito di Sistema Puglia e procedendo con la domanda. I buoni servizio, erogati dalla Regione Puglia in base al reddito, offrono alle famiglie un sostegno economico per il pagamento delle rette presso le strutture e i servizi iscritti nel Catalogo Regionale e quindi consentono l’accesso gratuito al centro ludico.

La struttura può ospitare 25 minori per 5 ore al giorno, 5 giorni a settimana e 11 mesi all’anno.

“I Centri ludici per la prima infanzia sono oramai un presidio territoriale e un punto di riferimento fondamentale per i nuclei familiari che ne usufruiscono e per l’intero contesto circostante – commenta l’assessore al Welfare Francesca Bottalico -. Dopo la ripresa delle attività nel centro ludico per la prima infanzia situato all’interno della ex scuola Melo a Libertà lo scorso novembre, con la riapertura del Centro don Tonino Bello concludiamo l’iter procedurale relativo all’offerta formativa per i più piccoli e ai percorsi di sostegno genitoriale. Un’esperienza innovativa che ha raccolto l’entusiasmo e il gradimento delle famiglie beneficiarie”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui