Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

E’ già tempo di vigilia per il Bari di Fabio Grosso. Si gioca infatti domani sera la settima giornata di ritorno del campionato di Serie B, con i biancorossi – terzi a 6 punti dall’Empoli e a 5 dal Frosinone – impegnati in casa con Lo Spezia. Micai e soci sono reduci da tre vittorie di fila ma il tecnico invita la squadra a non cullarsi sugli allori, vista la forma dell’avversaria e la possibile stanchezza dei suoi: “Torniamo in campo a distanza di brevissimo tempo. Abbiamo affrontato un viaggio lungo di rientro – ha detto oggi Grosso – e oggi è solo il secondo giorno di allenamento per preparare la partita. Bisogna capire chi ha recuperato bene le energie per affrontare una sfida molto difficile. E trovare la continuità che finora, a parte Terni, abbiamo ottenuto soltanto quando dovevamo reagire. Siamo stati bravi appunto nei momenti meno difficili, meno bravi quando dovevamo confermarci”.

Dopo 17 giornate, lo Spezia erano sedicesimo con 20 punti. In dieci turni, i liguri sono risaliti al settimo posto riuscendo quasi a raddoppiare il bottino (39 punti). Una rimonta costruita sulla solidità difensiva: i bianconeri vantano la miglior difesa con 24 reti incassate, appena 5 negli ultimi dodici incontri. “Lo Spezia? È in una forma ottimale, sia fisica che psicologica e sia tecnica – ha aggiunto Grosso – è l’esempio lampante di come si può cambiare il proprio campionato. Erano partiti in sordina, adesso stanno facendo molto bene. Sono un mix di giovani interessanti e salgo ottimi valori. È una squadra carica di entusiasmo, che vorrà fare un’ottima gara. Noi sappiamo che sarà una partita lunga e abbiamo la consapevolezza di voler fare bene”.

Bari-Spezia, in programma domani 27 febbraio alle ore 20.30, sarà diretta dall’arbitro Francesco Fourneau della sezione di Roma coadiuvato dagli assistenti Edoardo Raspollini e Mattia Scarpa, mentre il quarto uomo sarà Aleandro Di Paolo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui