Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Nascondevano droga e proiettili in casa, ma sono stati scoperto dai carabinieri. In manette sono finiti due fidanzati di Carrassi, a Bari, di 29 lui e 19 anni lei.  Il 29enne, sorvegliato speciale, dopo essersi accorto della presenza dei carabinieri in via Piave, ha cercato di rientrare in casa ma i militari lo hanno notato. Così è scattata la perquisizione domiciliare, la 19enne ha provato a lanciare nel cortile una busta con 1 chilo di marijuana ma è stata scoperta. Circa 6mila le dosi di droga che i due avrebbero potuto ricavare.

Nell’appartamento poi sono stati trovati anche 2 proiettili inesplosi, ulteriore marijuana, materiale vario per il confezionamento, numerosissime bustine in plastica, coltelli intrisi di sostanza stupefacente, un bilancino di precisione, fogli manoscritti indicanti la contabilità relativa alla vendita dello stupefacente. Per i carabinieri un vero e proprio laboratorio fatto in casa per tagliare, confezionare e smerciare la droga nell’illecito mercato.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui