Cabtutela.it
acipocket.it

Chiusi i seggi, l’affluenza per le politiche si è attestata intorno al 73 per cento con la Puglia che si distacca di circa tre punti, raggiungendo a mala pena il 70 per cento.

Ma al di là dell’affluenza sono usciti puntuali i primi exit poll che danno il Movimento Cinque Stelle primo partito con un range tra il 29 e il 32%. Perderebbe il Pd  valutato tra il 20,5 e il 23,5%. Tra le coalizioni è davanti il centrodestra, con un risultato complessivo tra il 33,5 e il 36,5%, con Lega e Forza Italia tra il 13 e il 16%. Più staccato Fratelli d’Italia, dato tra il 4 e il 6%. La coalizione di centrosinistra dovrebbe raccogliere tra il 25 e il 28%. LeU è valutato tra il 3 e il 5 per cento.

Affluenza alle 19

Affluenza poco al di sopra del 58,5 per cento in Italia, con la Puglia cinque punti in meno rispetto alla media nazionale (53,7) e tra le regioni più basse in classifica. Prima in Puglia per affluenza Lecce con il 45 per cento seguita dal 54 per cento di Bari.  Questi i risultati della percentuale di votanti alle 19. Si può votare fino alle 23. Nel 2013 l’affluenza alle urne in Italia era stata del 75 per cento a chiusura dei seggi.

Affluenza alle 12

Seggi presi d’assalto con decine di persone in fila anche per un’ora. Bari e la Puglia oggi si stanno presentando alle urne per scegliere i prossimi parlamentari. In Puglia l’affluenza alle 12 ha sfiorato il 18 per cento, attestandosi un punto in meno rispetto alla media italiana, pari a poco più del 19 per cento. Bari primo posto per affluenza con  il 19, 33 per cento (dato superiore alla media nazionale), seguono Lecce, Brindisi, Bat, Foggia e Taranto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui