Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

A Bitonto, la polizia ha arrestato un pregiudicato di 22 anni, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi. Gli agenti hanno eseguito numerose perquisizioni domiciliari a carico di alcuni pregiudicati che risiedono nel centro storico e hanno esteso l’attività anche ad alcune abitazioni in stato di abbandono, solitamente utilizzate dalla criminalità locale per occultare armi e stupefacenti.

Dopo aver bloccato le vie di accesso dell’area in cui nei giorni precedenti era stato notato uno strano via vai di tossicodipendenti, i poliziotti hanno notato  alcune vedette che, dopo aver “dato l’allarme”, sono fuggite.
Gli agenti, entrati all’interno di un palazzina abbandonata, sono riusciti a bloccare il 22enne mentre cercava di scappare attraverso il terrazzo dello stabile. Nei locali da cui l’uomo ha tentato di allontanarsi sono stati ritrovati e sequestrati un borsone con 400 grammi di sostanze stupefacenti, cocaina, marijuana ed hascisc, già suddivise in circa 300 dosi, e una pistola con matricola abrasa, dotata di munizionamento.
Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato rinchiuso in carcere.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui