Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Da questa mattina è online il nuovo avviso pubblico per la composizione della graduatoria per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica disponibili nel Comune di Bari.

Sono ammessi a partecipare i cittadini che abbiano residenza o attività lavorativa esclusiva o principale nel Comune di Bari o in uno dei Comuni compresi nell’ambito territoriale cui si riferisce il bando, che non siano titolari di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare, che non abbiano già ottenuto l’assegnazione immediata o futura di un alloggio realizzato con contributi pubblici o l’attribuzione di precedenti finanziamenti agevolati, il cui nucleo familiare abbia un reddito annuo complessivo non superiore a 15.250 euro (il reddito di riferimento è quello imponibile relativo all’ultima dichiarazione fiscale dei redditi del 2016, presentata nel 2017) e i cittadini che non abbiano ceduto in tutto o in parte, al di fuori dei casi previsti dalla legge, l’alloggio eventualmente assegnato in precedenza in locazione semplice da una pubblica amministrazione.

“Nella redazione del nuovo bando – precisa il vice sindaco Pierluigi Introna –  per la prima volta abbiamo riconosciuto 4 punti a chi è ospite nelle strutture comunali del welfare, come le case famiglia, o che si sia visto assegnare in via temporanea alloggi precari previsti per l’emergenza abitativa, così da sanare una situazione di accertato disagio che in precedenza non consentiva loro di ottenere un punteggio utile ad una futura assegnazione. Rispetto all’attuale graduatoria (datata 2012), che conta 1948 beneficiari, circa 300 alloggi sono stati già consegnati negli anni scorsi e altri 159 saranno nella nostra disponibilità entro un anno. A breve – prosegue – consegneremo infatti i 36 nuovi alloggi realizzati in via Caldarola nell’ambito del Pirp di Japigia, che saranno assegnati secondo la graduatoria attualmente in vigore, mentre stiamo lavorando per assegnare i 123 alloggi costruiti a Sant’Anna entro il 2018. Intanto sono in corso i lavori di realizzazione degli 8 alloggi riservati alle persone con disabilità previsti nel Pirp di San Marcello. Invito tutti i cittadini che non abbiano ancora ottenuto l’assegnazione in base alla graduatoria 2012 a rinnovare la domanda al fine di rientrare nella nuova graduatoria che si formerà ad esito del bando in pubblicazione da oggi”.

Possono partecipare al bando coloro che per la prima volta aspirano all’assegnazione di un alloggio popolare, che risultano già iscritti alla graduatoria del precedente bando, datato giugno 2012, e tutti coloro che, a qualsiasi titolo, vivano in un alloggio sulla base di un’assegnazione temporanea.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui