Cabtutela.it
acipocket.it

Un assoluto, tangibile protagonista, Nenè, autore di due assist e una rete. E due degni compari del gol, Improta e Cissè, che hanno indirizzato l’esito di Bari-Brescia già nel primo tempo. Ma quello di ieri sera allo stadio San Nicola è stato un successo di tutta la squadra, entrata in campo con il piglio giusto e protagonista di una prestazione autoritaria, contro un’avversaria che ha pagato le assenze più dei biancorossi. Voto positivo per Simone Iocolano, tornato in campo dopo quasi tre mesi e per la prima volta tenuto sul rettangolo di gioco per 90 minuti da Grosso. “Sono soddisfatto della mia prova personale – ha detto il poliedrico giocatore di Rivoli – molto più soddisfatto della prova del gruppo. Da un po’ che non giocavo, ma non mi sono mai buttato giù. I miei compagni mi hanno aiutato e in allenamento ho sempre dato il massimo. Oggi, siamo partiti forte ed abbiamo continuato per tutta la gara. Quando è stato tempo di difendere, lo abbiamo fatto; così come quando è stato il tempo di attaccare. Veramente, una grande partita del gruppo. Abbiamo preparato bene la gara – ha concluso Iocolano – ed è stato importante l’approccio mentale sia durante la settimana che oggi in partita”.

Anche Fabio Grosso, allenatore del Bari, ha sottolineato la bontà della prestazione, complimentandosi con i suoi giocatori: “Abbiamo iniziato con il piede schiacciato sull’acceleratore. Ci eravamo detti che dovevamo iniziare bene – le parole di Grosso – e così è stato. Siamo contenti per questi punti, perché volevamo una vittoria come questa. Sono contento per la prestazione degli attaccanti, hanno fatto una grandissima partita e si sono messi a disposizione del gruppo. I miei complimenti, però, vanno a tutti i ragazzi. Tutti gli interpreti hanno fatto una bella partita. Sono stato contento che la squadra abbia dimostrato la qualità che possiede. Ora, pensiamo alle prossime due partite che potrebbero mettere un bel segnale al nostro campionato”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui