Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Tre furti in meno di una settimana, l’ultimo la notte scorsa. Scuole prese di mira a Gravina in Puglia dai ladri. Questa volta i banditi hanno fatto razzia nei laboratori ma sono stati immortalati dalle telecamere dei sistemi di videosorveglianza installati dal Comune.

Tre i colpi portati a segno negli ultimi cinque giorni: tra mercoledì e giovedì scorsi raid alle elementari “Michele Soranno”, per portar via due pc ed un paio di centinaio d’euro. Tra sabato e domenica identico destino è toccato alla “San Domenico Savio”, con quattro personal computer asportati e distributori svaligiati. Infine, tra domenica e lunedì, copione ripetuto alla “Don Saverio Valerio”, per trafugare un televisore. Tutti fatti già denunciati alle autorità competenti da parte dei dirigenti scolastici competenti.

“Quel che avviene – commenta il sindaco Alesio Valente – è grave, perché ogni qual volta una scuola finisce nel mirino si è davanti ad un attacco alla cultura ed all’educazione, che sono il cuore di una comunità. E ciò senza contare il danno economico, spesso insostenibile per le finanze pubbliche, legato al ripristino della vivibilità delle scuole ed all’acquisto del materiale didattico furtivamente prelevato”. Stavolta, però, osserva Valente, “siamo di fronte ad una possibile svolta: ci sono immagini chiare”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui