Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Un 45 giri di Nico Salatino, titolo della canzone “La zita Ascinnuta”. E’ la scelta del rapper Caparezza, pseudonimo di Michele Slavemini, ospite della trasmissione di Sky Uno “I miei vinili” condotta da Riccardo Rossi.

Dopo aver fatto ascoltare Kraftwerk e Jovanotti, il cantante nato a Molfetta ha virato su un pezzo folk-rap della tradizione popolare barese (1979), nella versione dell’attore barese Nico Salatino. “La tradizione popolare mostra un principio del rap”, spiega Caparezza che ha tradotto parte del testo in dialetto per il conduttore romano. Riccardo Rossi ha cercato di decifrare la stressa traccia lentamente, con la velocità del 33 giri. “Ce l’hai solo te sta roba. Quante copie ha venduto? Due!”, ironizza Rossi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

  1. volevo dire a Caparezza che il vinile di nico salatino è del 1976 e vendette (in versione LP dal titolo la Coscienza) circa 100.000 copie
    comunque grazie per la citazione Nico Salatino

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui