Cabtutela.it
acipocket.it

In ospedale, al Policlinico, è arrivata quando ormai non c’era più nulla da fare. Una donna di 34 anni, madre di due bambini, è morta tre giorni fa a causa di una sepsi pneumococcica.  La ragazza prima è stata trasportata al San Paolo, dove è stata sottoposta ad una Tac, poi alla rianimazione del Policlinico: ma non c’era più nulla da fare. La notizia è riportata dal quotidiano La Gazzetta del Mezzogiorno.

La donna  da bambina, a seguito di una caduta dalla bicicletta, aveva subito una splenectomia, le era stata asportata la milza. La vaccinazione anti-pneumococcica non è tra quelle obbligatorie, ma ci sono casi come questo in cui è raccomandata.  La sepsi pneumococcica è un’infezione del sangue che può diffondersi all’intero organismo. Per questo è importante vaccinarsi nei casi in cui è raccomandato ed è anche necessaria una diagnosi rapida. Su richiesta dei parenti, è stata eseguita l’autopsia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui