Cabtutela.it
acipocket.it

Ancora una volta danneggiata la tomba dell’ex comandante della Polizia locale di Bari, Nicola Marzulli, morto improvvisamente lo scorso 14 marzo. E’ la terza volta che accade in pochi mesi.

Ignoti nei giorni scorsi hanno rotto il coperchio del lumino che omaggia la lapide del compianto comandante dei vigili urbani. La volta precedente era stata sfregiata, invece, la fotografia che, purtroppo, non è stata ancora sostituita. “Un gesto infame” l’aveva definito il sindaco Antonio Decaro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui