lapugliativaccina.regione.puglia.it

Un dipendente di un supermercato di Castrignano dei Greci impiegato al banco macelleria si è tranciato alcune dita mentre lavorava con il tritacarne. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri di Martano, il macellaio, un 33enne, avrebbe incautamente inserito la mano nel tritacarne che gli ha tranciato tre dita.

Panico tra gli altri colleghi, quindi la corsa al pronto soccorso dell’ospedale di Scorrano dove il giovane è stato ricoverato in attesa dell’intervento chirurgico. La macchina tritacarne è stata sequestrata. Sul posto è intervenuto personale dello Spesal dell’Asl per verificare rispetto dei protocolli di sicurezza prevista dalle norme.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui