Cabtutela.it
acipocket.it

La polizia ha arrestato in flagranza di reato il 65enne barese Luigi Mizzi, incensurato, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, residente nel quartiere Japigia. La perquisizione domiciliare effettuata dai poliziotti della Squadra Mobile ha permesso di rinvenire due parallelepipedi contenenti complessivamente 2 chilogrammi e 180 di cocaina e materiale per il confezionamento.

Al momento dell’arresto Mizzi ha dichiarato di aver rinvenuto la sostanza stupefacente e l’attrezzatura per il confezionamento davanti alla porta di casa e di averla trattenuta in quanto voleva ricavarci dei soldi essendo in difficoltà economiche. Dopo le formalità di rito è stato rinchiuso nel carcere di Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui