Cabtutela.it
acipocket.it

A Barletta la polizia, assieme ai vigili urbani, ha arrestato il 20enne Simone Salice, andriese, e il 19enne Mounir Aboulfath, barlettano, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale in concorso. I poliziotti della volante sono intervenuti grazie a una segnalazione di alcuni cittadini, allarmati dal loro comportamento. I due preda all’alcool stavano importunando le giovani donne in transito per il centro cittadino. All’arrivo della Volante i due sono fuggiti  e, dopo un breve inseguimento, sono stati bloccati nella centralissima piazza Caduti. Hanno opposto resistenza, con colpi che hanno causato lesioni al capo equipaggio della Volante e a un sottufficiale della polizia locale.

Dopo la convalida degli arresti da parte dell’autorità giudiziaria, entrambi sono stati sottoposti all’obbligo di dimora nelle rispettive città di residenza, con la prescrizione di non lasciare l’abitazione nelle ore notturne e ieri sono stati entrambi condannati: il 19enne alla a anno 1 e 2 mesi di reclusione, avendo scelto il patteggiamento, mentre il 20enne alla reclusione di anno 1 e 6 mesi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui