Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

È stato presentato oggi nella Sala giunta del Comune di Bari dall’associazione culturale musicale “Nel Gioco del Jazz”, il progetto “Music Borders” nell’ambito della seconda edizione di “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura, edizione 2017” che prevede il coinvolgimento di tre periferie urbane di Bari quali la Fondazione Giovanni Paolo II Onlus, l’Istituto ed Oratorio Salesiano Redentore e l’Università Popolare Pugliese della terza e libera età in collaborazione con il Quadrato Rosso.

Il progetto, che si avvale del sostegno del Mibact, della Siae e del patrocinio del Comune di Bari, ha l’obiettivo di promuovere la cultura e la musica in contesti urbani disagiati. L’iniziativa che si svolgerà a Bari da giugno 2018 fino a febbraio 2019, prevede 6 concerti gratuiti nelle suddette strutture, oltre 30 musicisti under 35 e circa 80 ore tra lezioni e laboratori musicali per giovani ed anziani tenuti da musicisti, psicologi e giornalisti. All’incontro con la stampa hanno partecipato l’Assessore alle Culture, Turismo, Partecipazione e Attuazione del Programma del Comune di Bari, Silvio Maselli, il presidente della Fondazione Giovanni Paolo II Onlus, Don Nicola Bonerba, il presidente dell’Università della terza età, Gustavo Telarico, il coordinatore di Quadrato Rosso, Antonio Fuiano, il presidente, il direttore artistico e il coordinatore dell’associazione “Nel Gioco del Jazz”, rispettivamente Donato Romito ,Roberto Ottaviano, Pietro Laera,il Maestro Vito Andrea Morra e gli psicologi Antonio Coco e Mariapia D’Attolico.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui