Cominciano i preparativi per la visita di Papa Francesco a Bari il 7 luglio. Il Pontefice ha annunciato già da tempo la volontà di organizzare nella Basilica di San Nicola un momento di preghiera per la pace nel Medio Oriente, invitando anche i rappresentanti delle chiese cristiane di quei paesi. E proprio in questi giorni si sta ultimando il cronoprogramma della visita del Pontefice, che sarà blindatissima. Oltre alla preghiera in Basilica sarà il lungomare, in particolare un palco allestito in largo Giannella, ad accogliere Papa Francesco: da lì saluterà tutti i fedeli. Oggi è in corso una prima riunione organizzativa. Così come è accaduto per Alessano e Molfetta, anche per Bari saranno intensificati i controlli e create delle zone rosse, inibite all’accesso. Saranno attivate tutte le misure anti terrorismo previste per eventi di così larga portata: dai cecchini ai droni, fino all’accesso con meta detector e ai controlli persino sui balconi dei palazzi.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here