Ancora siringhe sulle spiagge baresi. Questa mattina alcuni bagnanti ne hanno trovata un’altra a Pane e pomodoro, tra i ciottoli vicino al secondo pontile. “Abbiamo subito chiamato la Multiservizi – ci spiegano –  per poterla raccogliere con le dovute precauzioni”.

Un fenomeno che sembra non avere termine: già nei giorni scorsi decine di siringhe erano state trovate non solo a Pane e pomodoro ma anche a Torre Quetta e in diverse zone della città, a cominciare dai giardini, frequentate soprattutto dai bambini. L’Amiu ogni giorno provvede alla rimozione delle siringhe che vengono trovate per la città, ma non è facile individuarle tutte. Alcune zone, a causa della scarsa illuminazione, sono ormai diventate covo di eroinomani. Un esempio è proprio Pane e pomodoro.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here