Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Proseguono gli appuntamenti di PhEst – Festival internazionale di fotografia e arte inaugurato lo scorso 6 settembre a Monopoli. Per il primo fine settimana denso di eventi collaterali questa mattina ci sono state ancora visite guidate e letture portfolio. Nel pomeriggio di questo invece diversi gli incontri, a cominciare da quello a Palazzo Palmieri. Il primo appuntamento è con Maria Pia Bernardoni (LagosPhoto) sul progetto di Patrick Willocq, segue Francesca Spiller presenta Camera – Centro Italiano per la Fotografia e si continua con Antonio Frugis e Roberto Lacarbonara – “Pino Pascali – Forme del mare”.

La serata sarà invece accompagnata da concerti e proiezioni serali. Alle 19 al Porto Vecchio ci sarà Paesaggi sonori di Lunar Soundscapes dal peschereccio. Alle 20 in Largo Castello invece sarà la volta della proiezione in esterni di progetti fotografici (LensCulture, Circulation(s), PHMuseum, Lfi Magazine, #wewereinpuglia e musica. Alle 21 il Porto Vecchio si animerà con il Live dal peschereccio con Dj Khalab (Alias Raffaele Costantino Dj Radio2).

Domani, domenica 9 settembre, invece, oltre all’apertura di tutte le 21 mostre che fanno parte di questa terza edizione, alle 21, in collaborazione con Costa dei Trulli Festival e Bass Culture, la Banchina Solfatara di Monopoli ospiterà il concerto di Akua Naru. Il Festival è inserito ufficialmente nel calendario dell’anno europeo del patrimonio culturale voluto dal MiBact e dall’Unione Europea, ha il patrocinio di Regione Puglia – assessorato Industria Turistica e Culturale, Comune di Monopoli -Monopoli Tourism, Puglia Promozione, Ministero della cultura albanese e Apulia Film Commission.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui