Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

E’ alla fase attuativa la legge regionale 12/2017 sul recupero e riutilizzo di eccedenze e sprechi di prodotti alimentari o farmaceutici. Il finanziamento complessivo previsto nel bando pubblico è di 850mila euro, con 50mila euro destinati a 17 progetti territoriali. Alla città di Bari saranno destinati oltre 120mila euro. I soggetti che saranno coinvolti sono gli enti privati non profit contro il disagio sociale, le imprese produttrici che perseguono interventi di responsabilità sociale contro lo spreco alimentare, le imprese distributrici e del commercio al dettaglio, imprenditori agricoli e mense scolastiche.

All’evento nel Padiglione 152 all’interno della Fiera de Levante ha preso parte Leonardo Di Gioia, assessore alle Risorse agricole della Regione: “E’ una norma fortemente voluta dal Consiglio, troppo spesso gli ultimi sono assistiti da chiese o volontariato senza il coinvolgimento delle istituzioni. Vogliamo aggregare il valore prodotto che risponde al fabbisogno di migliaia di cittadini. Partiremo dalle sperimentazioni con interlocutori già attivi da anni nella filiera del cibo”. Da gennaio 2019 entrerà nel vivo la fase di realizzazione degli interventi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui