Cabtutela.it

È stato presentato in Fiera del Levante il “Forensic Fullback”, il nuovo mezzo a disposizione della polizia scientifica, equipaggiato con le più moderne tecnologie per rilievi biologici, chimici, fisici e dattiloscopici.

Il Fullback, nato grazie a una collaborazione con Fiat Professional, è dotato di una doppia cabina e di alloggiamenti con sportelli laterali che permettono di accedere a un vano di carico completamente attrezzato. Le dotazioni supplementari sono state studiate nei dettagli: un gazebo portatile per delimitare la scena del crimine negli scenari particolarmente complessi; un contenitore frigorifero per garantire la conservazione dei reperti biologici; dispositivi monouso di protezione per gli operatori impegnati nei sopralluoghi, pinzette e provette sterili, lenti d’ingrandimento, occhiali di protezione e buste di sicurezza per la custodia dei reperti; confezioni di Luminol per l’esaltazione di tracce biologiche; luci forensi.

Il veicolo è dotato del “Sistema Mercurio” per la consultazione delle banche dati delle forze di polizia, e di apparecchiatura con tecnologia Lte (Long term evolution) che consente all’operatore della Polizia scientifica di trasmettere, in tempo reale, le immagini del sopralluogo alla centrale operativa o alla sala di controllo dedicata per le operazioni di polizia giudiziaria.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui