Restyling dell’Amtab per dieci pensiline di altrettante fermate cittadine. Opere e immagini identitarie della città sono state esposte (in collaborazione con Accademia delle Belle Arti e Studio Uno) per rivalutare gli arredi urbani troppo spesso preda dei vandali. Nella foto l’area di sosta in corso Vittorio Emanuele.

E’ il primo passo verso il restyling di 1200 paline informative (tabella degli orari) e 60 nuove pensiline grazie ai fondi PON Metro da 2,5 milioni di euro. Entro l’anno l’azienda municipalizzata pubblicherà un bando di gara con la volontà di ultimare i lavori entro la primavera 2019.

Il progetto prevede materiali e finiture antivandalismo, in alluminio. Con sistemi “intelligenti” per il riconoscimento e la geolocalizzazione dei mezzi. Gli utenti con disabilità, attraverso un’app dedicata e con il proprio smartphone, potranno identificare la posizione del bus mediante localizzazione e tramite l’accoppiamento contactless (NFC) con la palina di fermata. Tra gli altri elementi presi in considerazione ci sono la larghezza marciapiede, l’esistenza di rampe per disabili e di attraversamenti pedonali in prossimità.

Più volte Borderline24 ha raccolto le segnalazioni dei lettori sullo stato di degrado in cui versano le fermate Amtab dalle periferie al centro urbano. Si susseguono tettoie ormai a pezzi che costringono i viaggiatori ad attendere gli autobus sotto la pioggia, scritte, tag e danneggiamenti a causa dei raid vandalici.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here