I volontari del Sass (Servizi ausiliari per la sicurezza stradale e sociale), dopo la segnalazione, hanno provveduto a ripulire corso Italia dal tappeto di siringhe abbandonate dai tossicodipendenti. Le siringhe sono state poi consegnate all’Asl per lo smaltimento in sicurezza.

“L’incolumità dei cittadini è una delle nostre priorità”, dicono i volontari Sass. Da settimane i residenti segnalavano la pericolosa presenza delle siringhe sporche di sangue e potenzialmente infette. Nonostante le denunce nessuno aveva provveduto ancora a pulire l’area.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here