Cabtutela.it
acipocket.it

La separazione non gli era proprio andata giù. Ancor meno la notizia che l’ex moglie aveva un nuovo compagno. Per questo l’ha minacciata più volte di morte, aizzandole contro anche la figlia. Per questo la Polizia di Foggia ha eseguito una misura cautelare del divieto di avvicinamento nei confronti di un 55enne di Foggia e una di obbligo di allontanamento dalla casa coniugale nei confronti di una 30enne, figlia dell’ormai ex coppia.

Il 55enne si è appostato in diverse occasioni sotto casa, armato con un coltello, dicendo alla moglie che l’avrebbe uccisa se non avesse lasciato il suo nuovo fidanzato e la casa coniugale assegnatale dal Tribunale. La figlia, 30enne, ha colpito più volte sua madre con oggetti, l’ha insultata e minacciata di ammazzarla e di sfigurarla con l’acido.

Ad avvisare l’uomo della nuova relazione dell’ex moglie era stata proprio la figlia. Da lì la decisione di negare l’assegno di mantenimento e ‘inizio della persecuzione, anche in luoghi pubblici e sul luogo di lavoro della donna, che ha ridotto al minimo le uscite e spesso ha dovuto nascondersi in casa di amiche e sorelle.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui