aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it
Una macchina organizzativa eccezionale che muove circa 200 figuranti per un evento che ogni anno fa registrare più di 13mila presenze. E’ tutto pronto ad Alberobello per la 48ma edizione del Presepe vivente, organizzato dall’associazione «Da Betlemme a Gerusalemme».
Si parte il 26 dicembre, dalle 16.30 e si continua il 27, 28 e 29 (in caso di condizioni meteo avverse ci sarà una giornata di recupero il 30 dicembre). L’ingresso è gratuito, ma c’è la possibilità di prenotare la visita scegliendo giorno e ora.
Il Presepe Vivente è uno degli appuntamenti clou di «Trulli viventi» il cartellone di manifestazioni natalizie realizzato dall’amministrazione comunale, e ogni anno in tantissimi arrivano ad Alberobello per visitarlo.
E’ un evento religioso e non folkloristico e la sua realizzazione è guidata da un “particolare messaggio” diverso ogni anno. La manifestazione si colloca all’interno del Rione Aia Piccola che per l’occasione diventa un suggestivo paesaggio ottocentesco, illuminato da torce e lumi a petrolio. Quest’anno l’ingresso è previsto da Largo Martellotta. Il messaggio di quest’anno è incentrato su Maria nel segno del motto «Con Maria, madre di Gesù» AT (1,14).
Le informazioni circa la prenotazione sono sul sito  www.dabetlemmeagerusalemme.it o chiamando ai seguenti numeri: 3335222150 – 333 3261655. Orari apertura ufficio di segreteria: dal lunedì al sabato: 09:30 – 12:45 / 16:00 – 19:00; domenica: 10:00 – 13:00 / 16:30 – 19:30 Palazzo Comunale – Piazza del Popolo Alberobello.
La prenotazione fornisce un orario di massima per l’ingresso al Presepe ed i biglietti prenotati dovranno essere ritirati almeno un’ora prima dell’orario della visita. Il percorso ha una durata di circa 1 ora e 30 min: si consiglia di indossare abiti pesanti e scarpe comode. Inoltre, quest’anno, nelle 4 giornate, ogni giorno alle 15.00 saranno messi a disposizione 400 biglietti con prenotazione gratuita utilizzabili dopo le 20.00 della stessa giornata. 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui