Cabtutela.it
acipocket.it

Si sostituisce alla madre deceduta qualche anno fa: questo quanto accertato dagli investigatori del Compartimento Polizia Stradale “Puglia” di Bari.

Intorno alla metà del mese di novembre, a seguito di un controllo di routine, una 45enne barese, alla richiesta dell’esibizione della sua patente di guida ha consegnato un titolo abilitativo, poi accertato essere quello di sua madre deceduta due anni or sono. La perfetta somiglianza della donna controllata con quella ritratta sul documento ha tratto in inganno gli operatori.
I successivi accertamenti sul documento esibito dalla conducente, ritirato perché scaduto di validità, hanno consentito agli investigatori della polstrada barese di identificare compiutamente la conducente che al termine delle formalità di rito è stata segnalata per i reati di sostituzione di persona e  false dichiarazioni al pubblico ufficiale circa la propria identità.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui