Il raddoppio di via Amendola procede come da cronoprogramma e il cantiere non chiuderà durante le festività di fine anno. Sono le novità annunciate da Giuseppe Galasso, assessore ai Lavori pubblici, che questa mattina si è recato sul cantiere dell’opera completa al 25 per cento.

È stata ultimata la parte muraria della nuova recinzione relativa all’ospedale pediatrico, che permette così di liberare un’area larga circa 11 metri sulla quale sono in corso di esecuzione la nuova pista ciclabile, il marciapiede e la semicarreggiata stradale composta da due corsie di marcia. Sullo stesso lato sono state completate tutte le opere funzionali alla raccolta delle acque con la griglia e i nuovi pozzetti della fognatura bianca.

“Nei prossimi giorni – ha detto Galasso – così come avevamo garantito ai residenti, in particolare al comitato Executive, approveremo una perizia di variante attraverso la quale saranno recepite tutte le richieste da loro avanzate relative ai lavori di via Amendola, tra cui l’immissione a doppio senso della viabilità di via Diomede Fresa e via Lenoci nei pressi delle rotatorie previste nelle intersezioni con viale Einaudi e via Laforgia. il cantiere procederà senza sosta anche in tutti i giorni feriali tra Natale e l’Epifania”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here