Un ddl unico con gli emendamenti presentati nel decreto Semplificazione che erano stati dichiarati ammissibili in Senato sul tema della xylella e delle gelate in Puglia nella primavera scorsa. Lo ha annunciato oggi il ministro delle Politiche agricole, alimentare, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, a margine dell’incontro sulla direttiva Ue contro le pratiche commerciali sleali nel settore agroalimentare insieme al primo vicepresidente della commissione Agricoltura del Parlamento europeo, Paolo De Castro.

Le norme riguardano la possibilità di dare ristoro agli olivicoltori che hanno subito danni dalle gelate in Puglia e le norme penali per chi si oppone al tagli degli alberi infetti da xyella. «Abbiamo deciso di mettere insieme gli emendamenti in un ddl unico che è stato consegnato ai presidenti di Commissione Agricoltura di Camera e Senato – ha spiegato Centinaio – pensiamo che nelle prossime ore si possa iniziare un dibattito che auspichiamo sia veloce, anche perché gli agricoltori pugliesi necessitano in questo momento di risposte veloci da parte della politica. Per questo abbiamo chiesto la procedura deliberante». «La xylella non aspetta la politica ma continua ad andare avanti», ha aggiunto il ministro, precisando che «proprio ieri abbiamo fatto delle riunioni insieme al Mef e stiamo cercando di trovare più fondi possibili per poter dare una risposta anche sui contenuti».

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here