Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Primo ciak da regista per Checco Zalone per il suo «Tolo Tolo» (e non «L’amico di scorta» come si era scritto un mese fa), il nuovo film che l’attore sta girando in Africa, la cui uscita è stata annunciata per il 25 dicembre 2019.

A dare notizia del ritorno sul grande schermo del recordman degli incassi italiani è stato il produttore del film, Pietro Valsecchi: «È il film della piena maturità artistica – ha rivelato il produttore – Zalone ha lavorato per più di un anno a questo grande progetto e per la prima volta ne è anche il regista». «Tutti i grandi scrittori ma anche i semplici viaggiatori e turisti – ha aggiunto – dicono che una volta vista l’Africa ti rimane dentro e alla fine, prima o poi, ci si ritorna: lo chiamano Mal d’Africa. Lo stesso capita a tutti gli spettatori – che in questi dieci anni hanno amato i film di Zalone: attendono da tre anni il suo nuovo film e soffrono un pò di mal di Zalone».

«Sto per partire per il Kenya dove girerò il mio prossimo film che sarà molto impegnativo – aveva annunciato un mese fa lo stesso Zalone rimasto bloccato dalla neve sulle montagne dell’Abruzzo -. Anche per questo motivo nelle ultime notti fatico a dormire». E ora la troupe resterà a girare in Africa fino ad aprile, rivelano dalla produzione. «Ora Checco è venuto proprio in Africa – prosegue Valsecchi – per girare il suo nuovo film che finalmente ha battuto il primo ciak. È il film della piena maturità artistica, ha lavorato per più di un anno a questo grande progetto e per la prima volta ne è anche il regista». «È un film complicato da girare in queste terre bellissime e difficilissime con una troupe di oltre 120 persone, migliaia di comparse».

«Un film che come Checco ci ha dimostrato in questi anni – conclude il produttore – sa affrontare con la comicità temi importanti e metterci davanti agli occhi i piccoli e grandi vizi che tutti noi abbiamo. Il mal di Zalone sta per passare quindi, dobbiamo solo avere ancora un pò di pazienza: il 25 dicembre 2019 uscirà Tolo Tolo». L’ultimo film di Zalone, Quo Vado, ha incassato la cifra record da 70 milioni di euro. Nel complesso i quattro film con l’attore hanno rastrellato al box office 200 milioni.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui