Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

E’ Domenico Cisternino, di 34 anni, l’uomo arrestato dai poliziotti di Barletta, in esecuzione di una misura cautelare emessa dalla Procura  di Trani. L’uomo, ritenuto responsabile di due estorsioni e di una rapina, dopo aver – a suo dire – perso denaro giocando alle slot machine installate in un bar della periferia barlettana, mediante violenza e minacce al titolare del bar e ai dipendenti della ditta istallatrice dei giochi, si faceva consegnare, in tre distinte occasioni, rispettivamente la somma di 300 euro, 200 euro e 500 euro.

In particolare, in una circostanza il 34enne ha costretto i gestori delle slot machine a restituirgli i soldi persi al gioco minacciandoli con un coltello e, in un’altra occasione, ha minacciato i gestori, contattandoli telefonicamente, al fine di farsi consegnare la somma di 500 euro a fronte di una presunta perdita di 1.400 euro.
.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui