Contro i parcheggiatori abusivi e la sosta selvaggia nell’ospedale Di Venere, la Asl di Bari ha deciso il pugno di ferro. E grazie ad un accordo con l’amministrazione comunale, potrà “utilizzare” gli agenti della polizia locale per multare gli automobilisti indisciplinati e riorganizzare quindi le aree di sosta interne.

La polizia locale già  svolge un servizio di vigilanza sulla viabilità adiacente la struttura ospedaliera comprensivo delle soste irregolari esterne ed interne, e per quest’ultime solo per quelle aperte al pubblico transito. Ma non è abbastanza. Perché molti automobilisti creano ingorghi all’interno dell’ospedale, con intralcio anche ai mezzi di emergenza.

Si è deciso quindi di stipulare un protocollo per autorizzare la polizia locale e le forze dell’ordine a controllare le aree interne del Di Veneere. Gli agenti potranno anche sanzionare. Inoltre sarà redatto un nuovo piano viabilità per alleggerire i viali dalla presenza delle auto all’interno, liberando allo stesso tempo gli spazi che soprattutto di sera vengono “occupati” dai parcheggiatori abusivi.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here