Addio a Giorgio Saponaro, scrittore barese di 85 anni. Suoi più di cento libri e una biblioteca che sarà donata alla città di Bari con oltre 10mila volumi. Saponaro è stato tra i collaboratori della rivista Nuovi Argomenti, fondata da Alberto Moravia e Alberto Carrocci e diretta da Dacia Maraini. Direttore della rivista Aleph e della collana Pochepagine per Schena editore.

“Con Giorgio Saponaro – ha detto il sindaco Antonio Decaro –  la nostra città perde uno degli scrittori più prolifici e acuti, che ha saputo raccontarla come nessun altro, con un approccio al tempo stesso crudo e composto, ironico e dolente, da testimone consapevole e disincantato della grande commedia umana. Oggi piangiamo la scomparsa di un uomo di straordinaria cultura e di grande riservatezza, apprezzato dai più grandi intellettuali italiani per il suo stile narrativo sobrio e acuto. Qualche tempo fa aveva espresso il desiderio di donare parte della sua ricchissima biblioteca alla nostra città: ci impegneremo per realizzare questo suo desiderio legando il suo nome a un luogo che custodisca la storia e l’identità di tutti i baresi. Ci stringiamo con affetto a quanti gli hanno voluto bene”.

(foto Rai News)

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here