Un teschio umano con una scritta a penna sulla parte anteriore è stato trovato in un canneto a Torre Guaceto, in provincia di Brindisi. Sul luogo ci sono gli agenti della Scientifica per rilevare eventuali indizi.

Stando ai primi accertamenti, non si tratterebbe di un cranio datato; nei paraggi non stati stati ritrovati altri resti umani, cosa che farebbe al momento escludere atti di violenza. La scritta a penna richiama la catalogazione dei laboratori di anatomopatologia medica.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here