Tre copri inermi di gattini senza vita sono stati ritrovati a Casamassima, nella villetta tra via Degli Alberi e via Botticelli, l’ex pista di pattinaggio. A pubblicare il post di denuncia sui social è il sindaco Giuseppe Nitti.

“Sono fortemente mortificato e tremendamente arrabbiato – scrive Nitti -. Vedere le foto dei pover gattini verosimilmente ammazzati per puro ‘divertimento’ è inaccettabile. Ma come rappresentante delle istituzioni, della stragrande maggioranza dei cittadini di Casamassima civili e corretti, sporgerò formale denuncia per darci almeno una possibilità di individuare i responsabili. Non sarà facile, ma bisogna provarci”.

Per Nitti l’obiettivo è di riuscire a risalire ai colpevoli del gesto brutale, anche grazie al coinvolgimento dei residenti: “Ho letto sui social tanti commenti carichi di irritazione e rancore, ma la rabbia adesso deve lasciare il posto alla necessità di educare e far capire che il vivere civile può e deve aiutare e sostenere anche coloro che hanno commesso un’azione così brutta, affinché diventino persone migliori. In accordo con le forze dell’ordine e con tutti gli enti preposti faremo il possibile affinché questo avvenga”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here