Il Comune di Bari finanzia con 51 mila euro la costituzione della biblioteca popolare itinerante e l’organizzazione di un’altra edizione del festival del libro sociale. Il progetto dell’assessorato al Welfare mira a rafforzare le azioni avviate dalla rete Bari Social Book in tutto il territorio: per la biblioteca popolare diffusa e itinerante 39.000 euro, all’organizzazione del festival i restanti 12 mila euro.

L’avviso è rivolto alle organizzazioni di volontariato, enti di promozione sociale, organizzazioni non lucrative di utilità sociale, enti ecclesiastici cattolici o appartenenti a confessioni religiose diverse riconosciute dallo Stato italiano ai sensi dell’art 8 della Costituzione. Le proposte dovranno essere presentate, per posta, entro le ore 12 del prossimo 28 giugno. Clicca qui per accedere all’avviso online.

L’allestimento dovrà riguardare anche la nascente “Bari social boat”, il presidio di lettura itinerante costituito da una barca a vela. Il Festival del libro sociale e di comunità si configura, invece, come evento diffuso nel tempo per facilitare l’accesso alla conoscenza attraverso la diffusione dei libri e la promozione della lettura. La rassegna prevede la realizzazione di una serie di eventi che si distribuiranno temporalmente nel corso dell’anno, coinvolgendo i cittadini, in particolare minori e famiglie, adulti e anziani che frequentano i presidi di lettura della Biblioteca popolare diffusa e gli enti aderenti alla rete #Barisocialbook.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here