Un’esplosione si è verificata poco fa in una palazzina di tre piani a Rocca di Papa, in provincia di Roma, l’esplosione ha coinvolto il palazzo che ospita il Comune. Nella deflagrazione è rimasto ferito anche il sindaco Emanuele Crestini, assieme ad altre otto persone, tre delle quali sono bambini. Sembra che l’esplosione si sia innescata da alcuni lavori che erano in corso su delle condutture in strada, proprio di fronte al palazzo. Gli operai avrebbero accidentalmente colpito il tubo del gas, innescando l’esplosione.

L’esplosione ha provocato il crollo di parte della palazzina. Sul posto vigili del fuoco e squadre Usar, gli specialisti per la ricerca tra le macerie.

Sono state evacuate le abitazioni vicine alla sede del Comune di Rocca di Papa per il pericolo di ulteriori esplosioni. La zona è stata interdetta. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri, polizia e 118 con due automediche, quattro ambulanze e un elicottero. I bambini feriti erano nella vicina scuola materna e sono stati raggiunti da vetri e calcinacci.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here