Avanza, ma a rilento, il più grande intervento sulle infrastrutture sportive gratuite nella città di Bari. Lo scorso marzo è arrivato l’annuncio del finanziamento da 2 milioni di euro, ottenuto dal Comune grazie al bando “Credito sportivo”, per realizzare 14 playground in quartieri centrali e periferici come Palese, Libertà e Sant’Anna. Il progetto si sarebbe dovuto concludere entro il prossimo ottobre. I cantieri però procedono a differenti velocità, 11 su 14 non sono ancora stati avviati.

Attivo l’intervento più grande, nel parco 2 Giugno al quartiere San Pasquale. Qui è stato ultimato il rifacimento del manto, la sostituzione dei canestri con tabelloni a sbalzo, la realizzazione della rete di protezione alle spalle dei canestri del campetto già presente. Ancora da completare il secondo campo da basket, anch’esso dotato di illuminazione con accensione temporizzata. Con attrezzature per attività a corpo libero, pavimentazione antitrauma e il rifacimento del campo da bocce.

A Palese in via Minervino, cantiere attivo ma con qualche problema. Il progetto prevede un nuovo campo pluridisciplinare da basket e pallavolo, con la sistemazione a verde dell’area di 6500 mq. L’area scelta è al di sotto del livello stradale. Quindi è stato necessario riempirla di terra proveniente dagli scavi della vasca di laminazione di Sant’Anna. Proprio nel quartiere a sud di Bari è in corso d’opera l’altro playground in via Conenna.

Ancora fermi i due progetti al quartiere San Paolo (viale delle Regioni e parco Giovanni Paolo II), il rifacimento della pista da pattinaggio della pineta San Francesco a San Girolamo, il campo da calcio a Japigia nella scuola San Francesco, lo skatepark sotto il ponte Adriatico al Libertà, l’area ludica a Catino in largo Monsignor Magrassi. Oltre agli interventi in piazza Diaz, Santa Rita, giardini adiacenti alla chiesa Russa, parco degli Aquiloni a Carrassi, strada la Penna a Torre a Mare.

Siamo a lavoro per definire con maggiore precisione il cronoprogramma, la nostra volontà è di sbloccare tutte le procedure con la massima celerità”, commenta l’assessore Pietro Petruzzelli.

Per i dettagli dei singoli progetti clicca qui

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here