Torneranno ad inizio agosto (dal 5 al 9) le aperture serali dei mercati rionali di Bari. Sei appuntamenti che hanno avuto il consenso del pubblico barese nella settimana dall’1 al 6 luglio. In accordo tra la ripartizione Sviluppo economico e sindacati, con la finalità di adeguare gli orari d’apertura al caldo estivo.

“Non è più un esperimento – commenta l’assessore Carla Palone -. E’ il secondo anno, i cittadini chiedono di replicare per più date le aperture serali ma bisogna tenere conto delle necessità dei marcatali”. “Anche ieri al quartiere San Paolo record di presenze, i prodotti venduti sulle bancarelle sono competitivi”, conclude Palone.

I clienti hanno gradito lo spostamento d’orario (dalle 16 alle 22) nelle aperture straordinarie in via Portoghese e via Napoli, via Vaccarella a Carbonara, via Udine a Santo Spirito, via Valle e Giglioli a Torre a Mare, via Salvemini a san Pasquale e via De Ribera al San Paolo. Il mercato del sabato a Poggiofranco invece resta mattutino.

“I nostri mercati di sera sono ancora più belli – commenta il sindaco Antonio Decaro –  grazie all’impegno degli operatori mercatali della nostra città, abbiamo l’opportunità di poter fare i nostri acquisti tra le bancarelle del mercato anche di sera, magari con le temperature un po’ più basse e permettendo di fare spese anche a chi non lo può fare di mattina”.

Soddisfatti anche i sindacati Fiva, Confcommercio, Ugl, Fivag Cicl e Goia: “E’ stata una scommessa vincente”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here