In mattinata si è svolta l’attività straordinaria di volontariato tra Santo Spirito, Palese e il quartiere Catino. Il gruppo Zoofilo di Bari, con il Nucleo di Protezione Civile Sass, d’intesa con il comando stazione dei carabinieri, ha svolto un’attività straordinaria: sono stati effettuati controlli dal Gruppo Zoofilo di Bari sui cani di proprietà per il microchip e sulla corretta attrezzatura per la raccolta degli escrementi.

I volontari hanno perlustrato alcune zone soggette ad eventuali incendi o zone prese di mira per incendiare rifiuti altamente tossici. Inoltre, l’intervento ha interessato alcuni stabilimenti balneari verificando la relativa documentazione per le zone adibite ad ospitare gli animali. Setacciando il territorio alla ricerca di esche velenose disperse in ambiente da presunti balordi. Oltre a garantire il soccorso su anziani allontanatisi dal proprio domicilio perché in stato confusionale e/o affetti da Alzahimer.Tale attività si è svolta grazie all’ausilio dell’unità cinofila.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here