Steso a forza su un tavolo dalla madre che gli passa sopra  il ferro da stiro. Solo perché si era rotto i pantaloni giocando. Vittima un bambino di cinque anni a Milano che ha riportato 11 ustioni e 26 ecchimosi. La madre  – una giovane cittadina marocchina – ha patteggiato 3 anni di pena davanti alla giudice dell’ udienza preliminare Elisabetta Meyer. Ne dà notizia il Corriere della Sera. I fatti risalgono a dicembre 2018.

La donna, separata dal padre del bambino, viveva insieme ad un nuovo compagno , indagato per ipotesi “lesioni” perché sarebbe stato presente in parte in quella giornata. Il piccolo è stato tolto alla madre e messo in una comunità protetta. In corso il procedimento del tribunale dei minorenni per stabilirne la sua adottabilità.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

1 COMMENTO

  1. Purtroppo la cronaca degli ultimi giorni e i bambini sottratti ai genitori a Riggiano (Reggio Emilia) con la complicità di psicologi e assistenti sociali per sostenere l’economia delle case famiglia ci costringe a essere molto prudenti in questi casi di maltrattamenti familiari e a vedere l’allontanamento dei bimbi dai genitori come ultima ipotesi dei Tribunali per i Minori competenti in materia.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here