Le attività dalla Polizia di Stato a Barletta hanno permesso di arrestare alcuni spacciatori e le denunce di numerosi pusher minorenni. Gli agenti hanno eseguito un provvedimento cautelare di custodia in carcere del Tribunale di Trani, nei confronti di Vito Gadaleta, di anni 36, ritenuto responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti; l’uomo è stato rintracciato nella vicina Terlizzi.
In particolare lo scorso 22 marzo veniva sorpreso con 22 cipolline termosaldate di sostanza stupefacente del tipo Cocaina, per il peso complessivo di circa grammi 8. Successivamente il 23 aprile veniva sorpreso con 11 cipolline di sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso di circa grammi 4, nonché la somma di denaro di euro 150 (centocinquanta), suddivise in banconote di vario taglio, presumibile provento dell’attività illecita.
L’uomo è stato condotto nel carcere di Trani.
(Immagini di repertorio)
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here