Anche il sindaco e la giunta comunale di Bitonto sostengono la raccolta fondi lanciata dai titolari del bar in piazza Marena incendiato per due volte nelle scorse settimane.

Michele Abbaticchio e i suoi assessori hanno aderito alla gara di solidarietà per aiutare la giovane imprenditrice vittima dei due attentati per «sostenerne la volontà di non demordere e ripartire al più presto». «Invito tutti quanti – è l’appello lanciato dal sindaco – a partecipare secondo le proprie possibilità alla raccolta fondi con un contributo, che, anche se fosse di modesto valore, rappresenterebbe un segnale di forte civiltà e di incondizionata condanna di ogni forma di violenza e criminalità. La solidarietà scalda i cuori di chi la riceve e di chi la manifesta, creando così – chiosa Abbaticchio – un legame capace di rendere sempre più forte e unita la nostra comunità».

Per la partecipazione alla raccolta fondi è stato attivato l’Iban IT92V3608105138217040417046.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here